Please follow and like us:

Conosci i  4 “virus” che bene o male hanno colpito tutti almeno una volta nella vita? Si insidiano nel comportamento delle persone e possono essere pericolosi perchè immobilizzano e allontanano dalla vita desiderata. Rimandite, scusite, lamentite ed abitudinite sono i principali.

Rimandite

l’arte del continuare a rimandare le cose al domani con il risultato di rimanere stagnante in situazioni che non appagano e che rendono pesante il tuo vivere. Il virus della rimandite è come un’edera perchè inizia ad attecchire in una piccola area della tua vita e tutto un tratto ti ritrovi ad esserne pervaso con il grave rischio di accumulare continuamente situazioni che prima o poi devi risolvere.

Scusite

virus che colpisce moltissime persone e che è facilmente trasmissibile! Frasi come “non è colpa mia se…” sono chiaramente indice che la persona è stata colpita. La scusite tra l’altro rende il terreno fertile per la rimandite.

Lamentite

questo è davvero il peggiore di tutti perchè porta ad un malsano ragionamento ovvero che “sono gli altri che sbagliano e che dovrebbero cambiare per compiacerci”… gli effetti sono devastanti perchè la persona inizia ad auto-intortarsi il cervello, si focalizza su ciò che non va, non passa all’azione, continua a recriminare e a piangersi addosso. Pericolosissima…

Abitudinite

Come se non bastasse, una persona in questo mood non fa altro che alimentare il circolo vizioso del cane che si morde la coda, in pratica innesca l’ABITUDINITE. E’ una malattia dell’anima che colpisce sempre più persone nel mondo soprattutto in Occidente. I sintomi sono quasi sempre gli stessi: calo motivazionale, incrudimento cronico, perdita di punti di riferimento, difficoltà ad essere felici nonostante il benessere e l’abbondanza di beni materiali, disincanto, stanchezza…

Cosa fare se si è affetti da uno di questi virus?

Beh innanzitutto è importante accorgersene quale di questi virus (Rimandite, Scusite, Lamentite ed Abitudini) è in vigore nel comportamento attuale perchè avere la consapevolezza di capire a che punto si è della propria vita è il 50% del lavoro.

L’altra cosa che puoi fare è iniziare ad osservare il tuo ambiente e le persone che frequenti maggiormente, il tuo gruppo di pari.

Inizia a stilare l’elenco delle cose che non ti piacciono e che ti portano ad avere uno di questi stati d’animo che remano contro la tua felicità ed osserva quale dei virus ti impedisce di cambiare la situazione. Un ottimo antidoto è proprio l’azione!

Ed infine lasciami un feedback su questo articolo se ti è piaciuto, scrivi cosa hai scoperto.

by Berenice


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *