Perchè è tempo di un nuovo lavoro? Soprattutto in quest’era in cui il lavoro è talmente cambiato da non essere più come una volta, in cui ora più di prima la differenza non la fa il lavoro ma la persona, in cui il lavoro inteso come posto fisso inizia ad essere sempre più una rarità, diventa indispensabile investire su di sè.

Marketing di relazioni

Non è che non c’è più lavoro e quindi c’è la crisi… dal mio punto di vista di lavoro ce n’è tanto e per tutti, ma è semplicemente cambiata la tipologia di lavoro. Non c’è più tanto lavoro da dipendente come una volta, molti lavori sono destinati ad essere sostituiti da macchine e quindi cosa rimane all’uomo? E’ tempo di un nuovo lavoro perché la cosa più importante che le macchine non possono fare: relazionarsi con altre persone.

La frase “studia e trova un buon posto di lavoro” oramai sta appartenendo sempre più al passato. Ora avrebbe più senso dire, studia e continua a mantenerti aggiornato, sfama la tua curiosità, continua a formarti ed utilizza al meglio ciò che sai. Perché dai diciamolo, le aziende ed i datori di lavoro non chiedono il voto finale di studio ma guardano in faccia la persona e valutano se ci sa fare o meno, se è una persona propositiva o meno, se ha una resilienza interiore o meno… tutte caratteristiche che si acquisiscono con l’esperienza e l’attitudine mentale corretta.

Si dice che l’esperienza da sola non aggiunge valore a una vita. Non è necessariamente l’esperienza da sola ad essere preziosa ma è la comprensione profonda che le persone acquisiscono grazie alla loro esperienza.

Quindi è tempo di un nuovo modo di lavorare, sicuramente improntato sulle proprie abilità e competenze, ma il fattore vincente è non rimanere da soli perchè è troppo faticoso e gli obiettivi che si raggiungono sono legati strettamente al tuo modo tempo. Il fattore vincente è lavorare con un team di persone che, come te, ragionano per arrivare agli obiettivi comuni. Quali possono essere gli obiettivi comuni?

Obiettivi comuni

Nella mia esperienza ne ho colti alcuni di comuni. Sei d’accordo con me se scrivo:

  • avere più tempo a disposizione da dedicare alle proprie passioni e non solo al lavoro?
  • avere maggior disponibilità economica per viaggiare, mantenere i figli a scuola, estinguere il mutuo? come vedi non ti sto parlando di isole con la sabbia bianca e neppure di macchine lussuose.
  • poter lavorare in un ambiente in cui la propria età ed esperienza acquisita negli anni sono punti di forza, non motivo di licenziamento perchè considerati “troppo vecchi”
  • lavorare in un clima di collaborazione leale

Ti sto parlando che è possibile, contrariamente a quanto ci dicono in TV, migliorare veramente la qualità di vita.

tempo di un nuovo lavoro

Il mio nuovo lavoro

Circa 10 anni fa ho iniziato un’attività lavorativa in parallelo all’insegnamento e quello che in questi anni di lavoro mi ha portato è davvero una migliore qualità di vita. Inizialmente ho aumentato il mio valore contrattuale e se i miei colleghi dovevano accettare certe condizioni economiche, io mi sono creata il “lusso” di scegliere se accettare o meno le condizioni lavorative.

E tu cosa hai pensato di fare per iniziare a migliorare la tua vita?

SE NESSUNO TI OFFRE IL LAVORO DEI TUOI SOGNI, OFFRITELO TU, CREANDOLO

by Berenice


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *